Non hai ancora SPID? Dal primo ottobre 2021 ne hai bisogno per accedere a tutti i portali della pubblica amministrazione. Scopri come ottenerlo

A IOLAVORO 16 GARANZIA GIOVANI PIEMONTE E WORLDSKILLS PIEMONTE

IOLAVORO, la principale job fair in Italia si terrà il 9-10-11 aprile a Torino, al Lingotto Fiere, Padiglione 1. Sono 94 le aziende, i franchisor e le agenzie per il lavoro che parteciperanno alla manifestazione, tra queste sono 76 le aziende che cercano personale e provengono dai settori turistico-alberghiero, ristorazione, sport e benessere, commercio, grande distribuzione organizzata, agroalimentare, ICT e Digital. Le figure ricercate sono oltre seimila: 3260 nell'animazione e spettacolo, 141 nell'alberghiero-ristorazione, 754 nel settore benessere e sport, 219 per turismo - eventi, 1685 nella grande distribuzione organizzata e commercio, 50 nel comparto Ict e ingegneri, tecnici e reparti produttivi. Tra le principali figure professionali ricercate vi sono: 2792 animatori, 1590 agenti di commercio, 290 istruttori sportivi, 184 responsabile miniclub, 50 coreografi, 80 dj, 60 cuochi, 4 capo villaggio, 100 organizzatore tornei, 20 scenografi, 100 ballerini. A queste proposte si aggiungono le opportunità dei Servizi pubblici per il lavoro francesi e della rete Eures.

Le persone alla ricerca di lavoro possono iscriversi on line sul sito www.iolavoro.org, consultare l'elenco delle figure ricercate, inserire il curriculum vitae e sostenere un colloquio di selezione direttamente durante la manifestazione. Durante la scorsa edizione a ottobre si sono tenuti 14.000 colloqui di lavoro e sono stati raccolti 16.000 curriculum vitae.

Con la manifestazione prende il via Garanzia Giovani Piemonte, il piano per contrastare la disoccupazione giovanile, messo a punto dalla Regione Piemonte con un finanziamento di 5,6 milioni di euro reperiti dai fondi europei. "Prima regione italiana a dotarsi dello strumento attraverso il portale Garanzia Giovani Piemonte, collegato a IOLAVORO - ha spiegato Claudia Porchietto, Assessore al Lavoro e Formazione professionale Regione Piemonte - si aderirà al programma e si potranno reperire tutte le informazioni utili all'iscrizione e alla partecipazione alle iniziative regionali e nazionali, alla consultazione dell'elenco degli operatori aderenti al programma insieme all'offerta dei servizi e alla valutazione espressa dagli utenti. Si potranno ricevere proposte di lavoro, fare formazione, effettuare tirocini anche all'estero".

La sedicesima edizione della manifestazione ospita anche la prima edizione dei campionati piemontesi Worldskills, le Olimpiadi dei Mestieri, una rassegna internazionale che mette in competizione giovani dai 17 ai 22 anni, che si sfidano nelle arti e nei mestieri. L'Assessorato al Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte, attraverso l'Agenzia Piemonte Lavoro ha aderito all'iniziativa WorldSkills e organizzerà le selezioni regionali che fungeranno da girone di qualificazione per la squadra italiana che parteciperà ai campionati nazionali a Bolzano a ottobre, e poi ai campionati europei a Lille in Francia, sempre a ottobre, e infine ai campionati mondiali a San Paolo in Brasile nell'agosto 2015. I mestieri scelti per le competizioni sono cinque: cuoco, cameriere, pasticcere, grafico web designer e meccanico d'auto, tre i giorni di gare, 46 i ragazzi che parteciperanno, compongono le giurie tecniche in gara 25 esperti di mestieri, oltre un centinaio gli istituti tecnici professionali contattati, sono stati selezionati dal sistema dell'istruzione e formazione piemontese. All'interno del Lingotto Fiere sarà allestito inoltre un percorso guidato nelle aree di gara, dove le caratteristiche dei mestieri saranno spiegate ai ragazzi delle scuole. Nella giornata conclusiva, venerdì 11 aprile alle ore 17.00, avrà luogo la Cerimonia di premiazione: sono invitati ad assistere gli studenti e gli insegnanti dei cento istituti tecnici professionali coinvolti nell'iniziativa. Altre informazioni sono pubblicate sul sito web www.worldskillspiemonte.it e sulla pagina Facebook dedicata.

Seconda edizione del Premio IOLAVORO Talent: sarà premiato un giovane che grazie alla partecipazione a una delle edizioni di IOLAVORO, tra il 2006 e il 2013, ha intrapreso un percorso lavorativo. Il vincitore riceverà una borsa di studio o un percorso di specializzazione o un master, che sarà individuato sulla base del settore e dell'esperienza del ragazzo premiato.

IOLAVORO è finanziata dal Fondo Sociale Europeo, promossa dalla Regione Piemonte, organizzata dall'Assessorato al Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte, realizzata dall'Agenzia Piemonte Lavoro in collaborazione con Camera di commercio di Torino, Provincia di Torino, Città di Torino e con la partecipazione del Ministero del Lavoro, Centri per l'Impiego della Provincia Torino e della Regione Valle d'Aosta, Servizi per l'Impiego francesi Pôle-Emploi della Regione Rhône-Alpes, rete Eures e Inps.

Scarica il comunicato stampa