IOLAVORO al 29° Salone Internazionale del libro di Torino

Lingotto Fiere-Bookstock Village
Padiglione 5 Sala IOLAVORO
12-16 maggio

Il prossimo appuntamento per IOLAVORO è al Salone Internazionale del Libro di Torino. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra IOLAVORO e Fondazione per il Libro: l’obiettivo è creare all’interno del Salone una sede stabile di incontro, legata ai temi del Lavoro e della Formazione.
Dal 12 al 16 maggio durante il Salone internazionale del libro al Bookstock Village sarà allestito uno spazio dedicato ai servizi per l’impiego e per la formazione piemontesi, organizzato da Agenzia Piemonte Lavoro in collaborazione con i Centri per l’Impiego piemontesi e il supporto tecnico di Italia Lavoro. In questa area si terranno le conferenze con la partecipazione di scrittori, esperti e operatori del mondo del lavoro e della formazione. Questi sono i titoli dei principali appuntamenti: Lavorare o collaborare, Innovazione tecnologica e evoluzione delle professioni, Allenarsi per il futuro, Può il romanzo raccontare ancora il lavoro, Innovare i servizi per il lavoro, Le tecnologie digitali ci stanno rubando il lavoro? Fisica sociale come si propagano le buone idee, Città dei Mestieri: un gioco di carte per le professioni. Il programma completo con le informazioni e gli orari sarà pubblicato sui siti www.iolavoro.org e www.salonelibro.it 

Inoltre nello spazio IOLAVORO l’Agenzia Piemonte Lavoro e i Centri per l’Impiego garantiranno l’erogazione di alcuni servizi: orientamento al lavoro con informazioni sulle offerte di impiego, revisione del curriculum vitae, servizi e progetti per lavorare in Europa (Eures e YFEJ) e orientamento ai mestieri WorldSkills.

La collaborazione con la Fondazione prevede anche l’assistenza a un progetto di alternanza scuola lavoro per la digitalizzazione dell’archivio della Fondazione per il Libro. Inoltre il mese scorso durante la 20° edizione della Job fair IOLAVORO la Fondazione del libro ha effettuato una ricerca di personale per le esigenze dell’attuale Salone.

 

 

 

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA